Blog sul trasloco

Un blog sul trasloco e sull'ispirazione per la casa

Scopri quanto costerebbe il tuo trasloco
6-12-2023 - By Andriy

Trasferirsi a Roma: cosa considerare e come farlo bene

Sono molte le persone che desiderano trasferirsi a Roma, la capitale d’Italia. Se tu sei uno di loro, in questo post troverai molte informazioni importanti e molto utili. Quali sono i passaggi da seguire? Quanto costa trasferirsi a Roma? È facile trovare un lavoro? Come è la vita a Roma?

Roma non è solo la città più popolata del paese, con oltre 2.800.000 abitanti. Trasferirsi a Roma significa trasferirsi in una città cosmopolita, con centinaia di opportunità e un’offerta culturale e di svago unica. Come trasferirsi a Roma e fare tutto perfettamente? Te lo raccontiamo!

Clicca sul pulsante qui sotto per sapere subito quanto costerà il tuo trasloco a Roma. Dopo un paio di domande, ti offriremo i servizi ai migliori prezzi!

Nell'immagine si può vedere un flusso continuo di persone che si muovono per le strade di Roma. Questa immagine illustra la vivacità della città, l'atmosfera urbana e il movimento costante della vita nel centro di Roma.

Diritto d’autore: Naman Pandey/Unsplash.com

Passaggi per trasferirsi a Roma senza complicazioni:

È normale che a causa dell’eccitazione alcune cose possano sfuggirti, non tutti i giorni si trasloca a Roma! La prima cosa è sapere cosa fare per trasferirsi a Roma e far sì che tutto fluisca senza intoppi: trovare alloggio, trovare una compagnia di traslochi e la documentazione necessaria.

1. Trovare alloggio a Roma prima del trasloco.

Trasferendosi a Roma la prima cosa da decidere è in quale parte della città si vuole vivere, da soli o accompagnati, comprando o in affitto.

Quanto costa affittare un appartamento a Roma?

Secondo il portale immobiliare, nel 2023 il prezzo dell’affitto a Roma è di 14,1 €/m2, il 3,8% in più rispetto al 2022. A seconda del quartiere che scegli, i prezzi dell’affitto possono variare notevolmente:

  • Nei 5 distretti del centro: Municipio I, Parioli, Prati, Trastevere, Testaccio, i prezzi sono molto alti. Stiamo parlando di quartieri come Piazza Navona, Campo de’ Fiori, Via del Corso, Piazza di Spagna.
  • Ci sono opzioni vicine al centro a prezzi più economici. Ad esempio, nei quartieri che si trovano nella zona di Roma Est, Ostiense, San Giovanni, Garbatella, tra gli altri. Con solo 15-30 minuti di metropolitana sarai in centro.
  • Se vai ancora più in periferia, come a Ostia o a Pomezia, troverai i migliori prezzi per case più grandi, ma la distanza dal centro è molto maggiore (circa 1 ora in trasporto pubblico).

Anche le dimensioni dell’abitazione e se è arredata o meno influiranno sul prezzo. Se scegliamo per il trasloco a Roma un quartiere non centrale ma ben posizionato e arredato, i prezzi saranno più o meno i seguenti:

area (m2)prezzo medio (€ / mese)
0 – 38 800 €
38 – 60 1100 €
60 – 90 1500 €

Oltre all’affitto, normalmente bisogna versare una cauzione di uno a tre mesi di affitto. Bisogna anche sommare la commissione dell’agenzia immobiliare (normalmente un mese) e il costo dei servizi di base: elettricità, acqua, gas e internet (circa 120 – 200 € in più al mese).

Quanto costa comprare un appartamento a Roma?

Se il trasloco a Roma è definitivo o a lungo termine, probabilmente stai pensando di comprare un appartamento. A differenza degli affitti, i prezzi di vendita sono aumentati leggermente. Il prezzo medio per l’acquisto di una casa a Roma nel 2023 è aumentato del 3,5% rispetto all’anno precedente ed è di circa 4.155 €/m2, a seconda principalmente del quartiere. Sul portale di Immobiliare puoi consultare queste informazioni aggiornate mese per mese.

area (m2)prezzo medio dell’abitazione
0 – 38 110.000 – 180.000 €
38 – 60 180.000 – 300.000 €
60 – 90 300.000 – 500.000 €

Sul sito Immobiliare troverai offerte di affitto, vendita e anche appartamenti da condividere. È il più grande portale italiano e puoi effettuare la ricerca applicando filtri molto utili in base alla localizzazione, alle caratteristiche, ecc.

Su Subito, oltre agli immobili, puoi trovare auto, vari prodotti e anche offerte di lavoro (di cui parleremo più avanti).

2. Trovare un’azienda di traslochi a Roma

Traslocare di casa può essere piuttosto stressante. Ci sono così tante cose da fare che, se il tuo budget lo consente, è sempre meglio assumere un’azienda di traslochi. Specialmente se non hai un veicolo per trasportare i tuoi beni, un’azienda di traslochi per il trasferimento a Roma sarà molto utile per molti motivi:

Risparmio di tempo: si occupano del trasporto di tutte le tue cose.

Puoi assumere servizi di deposito e imballaggio.

È molto utile per gli articoli speciali e pesanti.

Possono occuparsi di portare/sollevare i tuoi beni all’abitazione, il che è molto consigliabile se l’appartamento è alto e non ha ascensore.

Sicurezza: offrono garanzia contro perdite o danni.

Strumenti e personale qualificato: sono specialisti, faranno un lavoro rapido ed efficace.

Si occupano della gestione del permesso di OVP (Occupazione della Via Pubblica).

Risparmio di tempo: si occupano del trasporto di tutte le tue cose.

Puoi assumere servizi di deposito e imballaggio.

È molto utile per gli articoli speciali e pesanti.

Possono occuparsi di portare/sollevare i tuoi beni all’abitazione, il che è molto consigliabile se l’appartamento è alto e non ha ascensore.

Sicurezza: offrono garanzia contro perdite o danni.

Strumenti e personale qualificato: sono specialisti, faranno un lavoro rapido ed efficace.

Si occupano della gestione del permesso di OVP (Occupazione della Via Pubblica).

  • Risparmio di tempo: si occupano del trasporto di tutte le tue cose.
  • Puoi noleggiare depositi per mobili e servizi di imballaggio.
  • È molto utile per gli articoli speciali e pesanti.
  • Possono occuparsi di trasportare/sollevare i tuoi beni nell’abitazione, il che è molto consigliabile se l’appartamento è alto e non ha ascensore.
  • Sicurezza: offrono garanzia contro perdite o deterioramenti.
  • Strumenti e personale qualificato: sono specialisti, faranno un lavoro rapido ed efficace.
  • Si occupano della gestione del permesso per l’Occupazione del Suolo Pubblico.
  • Si occupano di qualsiasi imprevisto durante il trasloco.

Per tutti questi motivi, ti consigliamo di investire in un’azienda di traslochi affidabile e goderti il trasferimento a Roma senza problemi.

Clicca sul pulsante qui sotto per calcolare quanto costerà il tuo trasloco a Roma.

La lista dei prezzi apparirà dopo aver risposto ad alcune domande sulle tue esigenze.

Burocrazia e documentazione per trasferirsi a Roma

Questa è la parte più noiosa, ma deve essere fatta! E vogliamo semplificarti le cose, quindi assicurati solo di rispettare questi passaggi nel tuo trasferimento a Roma:

  • Residenza: richiedi il cambio di residenza presso l’ufficio anagrafe.
  • Cambio di domicilio sulla carta d’identità: una procedura gratuita e necessaria, una volta che ti sei registrato. Se hai intenzione di viaggiare, fallo anche con il passaporto.
  • Patente di guida: è consigliabile che cambi l’indirizzo di notifica alla tua nuova delegazione della Motorizzazione Civile.
  • Sicurezza Sociale (INPS): devi recarti all’ufficio dell’INPS più vicino per farti assegnare il centro sanitario e l’ospedale più vicini al tuo nuovo quartiere a Roma. Puoi anche fare la procedura online. Se sei straniero avrai bisogno del codice fiscale e potrebbe essere necessaria una lettera di impegno o una proposta di lavoro per iniziare la procedura.
  • Agenzia delle Entrate: una procedura online che è necessario fare se cambi Regione, in modo che tutte le notifiche ti arrivino all’indirizzo corretto e tu sia in regola con le tue obbligazioni fiscali.
  • Istituto bancario: basta recarti alla filiale della tua banca più vicina a Roma e informarli del cambio di indirizzo. La gestione è gratuita e ti faciliterà qualsiasi operazione che potresti aver bisogno di fare in futuro. Se sei straniero e non hai ancora un codice fiscale, c’è la possibilità di aprirne uno solo con il passaporto.
  • Servizi: se affitti un appartamento potrebbe essere necessario mettere i servizi a tuo nome, a seconda del proprietario. Questa è una gestione di cui lui dovrebbe occuparsi. Se acquisti un appartamento, dovrai attivare i servizi di elettricità, acqua, gas, internet.
  • Indirizzo postale: assicurati di cambiare l’indirizzo postale per tutte le tue sottoscrizioni a riviste, o aziende che ti inviano posta.

Non perdere il nostro articolo su Come organizzare un trasloco.

Ti sarà molto utile e potrai anche scaricare la checklist per il trasloco per avere tutto sotto controllo.

Quali sono i costi di un trasloco a Roma?

Il costo del trasloco a Roma dipende da vari fattori. Il più importante è il luogo da cui ti stai trasferendo, poiché la distanza percorsa implica più tempo e più benzina per il furgone di trasporto.

In questa tabella puoi vedere alcuni prezzi approssimativi a seconda della distanza del trasloco a Roma:

Distanza KM Prezzo trasloco €
Milano – Roma: 586 Km
Firenze – Roma: 275 Km
650 – 1200 €
Napoli – Roma: 226 Km650 – 1000 €
Bologna – Roma: 401 Km700 – 1100 €
Venezia – Roma: 532 Km
Torino – Roma: 690 Km
800 – 1300 €

Oltre alla distanza, bisogna tener conto dei colli che desideri trasportare, del loro peso e se avrai bisogno di aiuto per metterli nella tua nuova casa a Roma. Se hai la patente di guida e non troppi oggetti, puoi imballarli tu stesso, noleggiare un’auto/furgone e portarli tu stesso nella tua nuova casa. E potresti avere anche alcuni buoni amici disposti ad aiutare!

Hai bisogno di spostare oggetti grandi e pesanti, non hai un’auto, i tuoi averi sono abbondanti, o l’appartamento a Roma è alto e non ha ascensore? Allora devi essere consapevole di tutto il tempo e lo sforzo che dovrai mettere in atto, e forse la cosa migliore è assumere una società di traslochi che faccia il lavoro per te. Sarà un po’ più costoso, ma in realtà risparmierai molto tempo e potenziali problemi.

Se vuoi sapere quanto costerà il tuo trasloco a Roma, clicca qui sotto.

Dopo un paio di domande, ti offriremo i servizi ai migliori prezzi!

È possibile trasferirsi a Roma senza lavoro?

Le notizie sono eccellenti: Roma è la città con il tasso di disoccupazione più basso in Italia, con una disoccupazione intorno al 7%. E inoltre, è tra le comunità con gli stipendi più alti. Quindi, sì, è possibile trasferirsi a Roma senza lavoro perché probabilmente lo troverai rapidamente!

A Roma c’è molto turismo e un’intensa vita sociale, quindi l’offerta nel settore della ristorazione e del commercio è continua. Ma è anche qui che si trovano le sedi delle multinazionali e i lavori più specializzati in tutti i settori.

Ovviamente, le condizioni dipenderanno dal tuo curriculum e dalle tue qualità. Bisogna saper vendere se stessi! Lo stipendio medio a Roma nel 2023 è di circa 2.000€. In pratica, sarà più basso (1.100€) o più alto (+3.000€) a seconda del settore.

Indeed è uno dei migliori portali per cercare lavoro quando ti trasferisci a Roma, ma ricorda che muoverti per la città e parlare direttamente con le persone e le aziende sarà sempre il tuo miglior biglietto da visita.

Come è la vita a Roma?

Ora che hai ben chiaro i passaggi per trasferirti a Roma e come fare in modo che tutto vada perfettamente, ti piacerà conoscere la fantastica città che ti sta aspettando.

Migliori quartieri in cui trasferirsi a Roma

Scegliere il quartiere più adatto alle tue esigenze è molto importante. Se non puoi visitare il quartiere prima di trasferirti, chiedi a conoscenti che vivono a Roma o cerca su forum internet come è la vita in quel quartiere.

Roma è una città accogliente, pulita e sicura, quindi in generale qualsiasi quartiere è buono per vivere in città. Se puoi permetterti i quartieri più centrali, è lì che avrai una qualità di vita maggiore. Ma i quartieri della periferia sono molto ben collegati e hanno anche molto fascino, con i loro negozi locali e il mix di culture.

I quartieri meno sicuri sono quelli di Tor Bella Monaca, Corviale e alcune aree di San Basilio. Ma anche in quartieri come Parioli, che è tra i più costosi, può accadere qualche furto da borseggiatori. È qualcosa che succede in tutte le grandi città. L’importante è che tu sia sicuro e non ti addentri in luoghi poco frequentati o a orari inusuali. Presto ti accorgerai che Roma è un posto molto piacevole sia di giorno che di notte, specialmente nelle zone più centrali.

Considera anche le tue circostanze: se hai bambini, cerca case vicino a scuole, parchi, centri sanitari; se hai un’auto, non avrai bisogno che la casa sia vicina alle stazioni di trasporto pubblico, ma se non ne hai, questo sarà molto importante.

Nell'immagine sono rappresentati vari tipi di trasporto, come automobili e tram, che si muovono per le strade di Roma. Questa immagine illustra la varietà di mezzi di trasporto utilizzati in città e il dinamismo della vita nel centro di Roma.
Diritto d’autore: Ruben M. Jungi/Unsplash.com

Trasporti a Roma

La città offre molte opzioni di trasporto:

Trasporto pubblico

Il trasporto pubblico a Roma è molto ben organizzato ed è abbastanza veloce. Dispone di un ampio sistema di metropolitana, autobus, treni regionali e tram. Se intendi utilizzare i trasporti pubblici, assicurati di acquistare un abbonamento per ottenere prezzi migliori. Si tratta di una carta che puoi ricaricare quante volte vuoi, con biglietti singoli (tra 1,50 – 2€ per viaggio) o con abbonamento settimanale, mensile o addirittura annuale, più economico. Il costo normale dell’abbonamento mensile è di circa 35€. Offrono anche grandi sconti per i giovani e per gli anziani: prezzo fisso di 20€ per l’abbonamento mensile in entrambi i casi.

Puoi acquistare la carta di trasporto pubblico direttamente sul sito dell’ATAC di Roma.

Roma in auto

Guidare a Roma può diventare stressante se non sei abituato a molto traffico e a tutti che hanno molta fretta. È conveniente avere un GPS per orientarti nella città mentre la stai conoscendo, ed è anche consigliabile affittare o comprare un garage (anche su Idealista offrono garage).

Se stabilisci la tua residenza all’indirizzo della tua nuova abitazione a Roma, puoi richiedere il permesso di residente, cosa assolutamente consigliata. In questo modo potrai parcheggiare gratuitamente nella zona verde del tuo quartiere senza limiti di tempo. Nella zona blu, il parcheggio è piuttosto costoso, quindi consigliamo di andare in centro con i trasporti pubblici.

Tieni conto, inoltre, che al di fuori dell’orario stabilito per l’ingresso nella Zona a Traffico Limitato (dalle 6:30 alle 18:00) non puoi entrare con il tuo veicolo in tutti i quartieri del centro. Puoi però uscire in qualsiasi momento.

Bici / Moto / A piedi

Le moto sono come un simbolo di Roma. Sono perfette per muoverti rapidamente e infilarti ovunque. Inoltre, le moto con etichette ZERO o ECO possono entrare e uscire dalla Zona a Traffico Limitato senza limitazione di orario.

Se ancora non ti senti a tuo agio con la moto – può essere un po’ pericoloso – puoi anche utilizzare la bicicletta. Ci sono molte stazioni di noleggio biciclette pubbliche a Roma. Tuttavia, non ci sono ancora abbastanza piste ciclabili, quindi a volte dovrai andare sul bordo della strada, poiché non è consentito andare in bicicletta sui marciapiedi.

Goditi il tempo libero quando ti trasferisci a Roma

Da quando arrivi a Roma non smetterai di stupirti della quantità di cose che puoi fare. Dal gustare un panino con porchetta e una birra in Piazza Navona, uscire per il brunch domenicale a Trastevere, visitare i suoi musei e teatri, fare shopping a Via del Corso, o fare sport e andare in barca nel Parco di Villa Borghese.

Ci sono così tante opzioni che qui ti lasciamo l’agenda degli eventi dal sito ufficiale di Roma.

Quanto costa vivere a Roma?

Ovviamente, le spese dipendono da persona a persona. Abbiamo già visto il costo dell’abitazione e dei trasporti, e ora possiamo vedere alcuni dati in più.

  • Il cibo ha un costo in generale come il resto dell’Italia. Se vai a supermercati normali il prezzo sarà di circa 200€ in cibo al mese per persona. È anche vero che avrai molte opzioni di cibi speciali, biologici, e da tutto il mondo.
  • Ci sono bar e ristoranti per tutti i budget, sebbene ovviamente nel centro siano più costose sia le bevande che i pasti. Ma ci sono anche molte offerte.
  • Se ti piace andare a concerti, ci sono molti bar con musica dal vivo e in generale potrai entrare pagando una consumazione o per circa 20€. I musei costano a partire da 12€ ma ci sono anche giorni gratuiti. Il biglietto del cinema costa circa 8€.
  • L’abbonamento mensile a una palestra normale può costarti a partire da 30€.
  • Il costo mensile per la scuola dei bambini sarà praticamente gratuito se scegli una scuola pubblica, a partire da 500€ se è una scuola paritaria e fino a 2000€ se la scuola è privata.

In generale, il costo della vita a Roma è leggermente più alto rispetto ad altre città italiane, ma come vedi c’è anche molta più varietà e c’è sempre la possibilità di trovare la migliore opzione per ogni budget. In media, una persona che vive a Roma avrà bisogno di circa 900-2000€ al mese.

Trasferirsi da Milano a Roma

Il tuo trasloco è da Milano a Roma? Allora questa parte ti interessa.

La distanza tra Milano e Roma è di circa 600 chilometri, a seconda della strada. Se stai pensando di viaggiare con il tuo veicolo, tieni conto del prezzo della benzina, dei pedaggi – circa 40€ – e del tempo di viaggio, circa 6 ore. Oltre all’affitto di un furgone, il carico e lo scarico dei bagagli, e tutto quello che abbiamo visto finora.

Se decidi di assumere una società di traslochi, hai il vantaggio che il prezzo del carburante è fisso e sempre più economico. Inoltre, ti risparmi il viaggio, il trasporto delle cose… Veramente, se il trasloco è di media o grande dimensione, vale la pena assumere dei professionisti.

Ci sono molti fattori che influenzano il prezzo di un trasloco, ma in sintesi possiamo dire che il costo medio di un trasloco da Milano a Roma è di 600-1700€.

Trasferirsi a Roma da soli o con una società di traslochi?

Dopo aver letto questo articolo, probabilmente stai pensando a quante cose devi fare per trasferirti e non soccombere nel tentativo. Non preoccuparti, quando sarai sistemato nella tua nuova casa tutto sarà valso la pena!

Se vuoi risparmiare tempo, complicazioni, e te lo puoi permettere, ti consigliamo di assumere una società di traslochi per il tuo trasferimento a Roma. L’abbiamo già detto prima e non vogliamo essere ripetitivi, ma poi non dire che non ti avevamo avvertito! 🙂 Sappiamo che se assumi una società di traslochi, il processo sarà molto più veloce e semplice. E tu potrai concentrarti su tutto il resto. Valuta i pro e i contro, e ovviamente prendi la decisione che ti conviene di più.

Sei pronto per intraprendere la grande avventura del trasloco a Roma?

Comments (0)