Blog sul trasloco

Un blog sul trasloco e sull'ispirazione per la casa

Scopri quanto costerebbe il tuo trasloco
6-5-2023 - By Andriy

Come organizzare un trasloco nel 2023

Anche se può sembrare complicato, organizzare un trasloco perfetto è possibile! In questo articolo vedremo come organizzare un trasloco e tutte le questioni generali che devi tenere in considerazione mesi prima: avvisi, noleggio di furgoni, preparazione delle scatole… Le attività sono ordinate cronologicamente e, inoltre, puoi scaricare una “checklist per il trasloco” in PDF, con la quale non dimenticherai nulla e potrai organizzarti senza problemi.

Iniziamo?

Scarica gratuitamente la nostra checklist per il trasloco per organizzare il tuo trasloco in modo facile ed efficiente.

Come utilizzo la checklist per organizzare il mio trasloco?

La checklist per il trasloco scaricabile che abbiamo elaborato è come una lista di controllo con la quale eseguirai ogni compito del tuo trasloco in modo organizzato e senza perdere tempo. Puoi leggere la checklist completa direttamente su questa pagina. Inoltre, ti offriamo la possibilità di riceverla direttamente nella tua casella di posta elettronica, in un PDF stampabile, completamente gratuito. Devi solo fare clic sul pulsante di download.

Noi ti consigliamo di stampare la checklist per il trasloco su carta. Così potrai metterla in un posto visibile e contrassegnare le attività che vai realizzando. Sarà molto utile!

In questa immagine è rappresentata una checklist per il trasloco scritta su un foglio di carta. Questo elenco è uno strumento indispensabile per organizzare un trasloco senza problemi. Contiene le fasi chiave e i compiti da eseguire prima, durante e dopo il trasloco. Grazie a questa checklist, sarai in grado di gestire con sicurezza il processo di trasloco e non perderai dettagli importanti.
Diritto d’autore: Unsplash.com

Ho già la checklist per il trasloco: come organizzo il mio trasloco?

Ci sono molte cose da preparare, ma non preoccuparti, vedremo in ordine cronologico come organizzare un trasloco, tenendo conto delle attività fondamentali:

Cosa organizzare due mesi prima del trasloco

  • Decidere se hai bisogno di assumere un’azienda di traslochi e/o hai bisogno dell’aiuto di amici e familiari
  • Richiedere preventivi da diverse aziende di traslochi e/o stabilire un “accordo” con le persone vicine che ti aiuteranno.
  • Confrontare tra diversi fornitori di energia e decidere se continui con il tuo contratto di energia o preferisci cambiarlo.
  • Confrontare tra diversi fornitori di telecomunicazioni e decidere se continui con il tuo contratto di TV / Internet / Telefono o preferisci cambiarlo.
  • Creare una lista per informare chiunque sia necessario del cambio di indirizzo.
  • Trovare, se necessario, una nuova scuola o asilo per i bambini.
  • Prendere le misure della nuova casa e iniziare a decidere quali mobili andranno e quali no.
  • Se stai per trasferirti in un appartamento, prendi anche le misure dell’ascensore e dello spazio nelle scale, da tenere in considerazione nella pianificazione del trasloco.
  • Richiedere servizi che devono essere effettuati nella nuova casa: rivestimento del pavimento, pittura, tende…
  • Comprare o noleggiare scatole per il trasloco.
  • Iniziare a ordinare le cose e a utilizzare, buttare o regalare ciò che non vuoi portare nella nuova casa.
  • Avvisare nella tua azienda che richiederai giorni di ferie per il trasloco, se ne hai bisogno.

Cosa organizzare un mese prima del trasloco

  • Comprare materiali da imballaggio per il trasloco: scatole, nastro adesivo, pennarelli, etichette, carta imbottita per oggetti fragili…
  • Utilizzare o consumare tutti i prodotti che non intendi trasportare: inizia a svuotare il congelatore, alimenti deperibili, ecc.
  • Buttare, regalare o vendere tutto ciò che non hai bisogno di portare nella nuova casa.
  • Definire la data di annullamento del vecchio contratto di fornitura (elettricità, TV/telefono/Internet, ecc), e la data del nuovo contratto per la nuova casa.
  • Inviare i cambi di indirizzo pertinenti, inclusi domiciliazioni di ricevute, abbonamenti e altro, alla nuova casa.
  • Iniziare a imballare le cose che non usi frequentemente: libri, decorazione, ripostiglio, abiti di un’altra stagione…
  • Noleggiare spazio di stoccaggio se necessario.
  • Noleggiare un furgone se stai per effettuare viaggi di trasferimento.
  • Informare i tuoi vicini che stai per traslocare.
  • Fare un giro nel nuovo quartiere per individuare gli stabilimenti o i servizi di cui potresti avere bisogno: noleggio di posti auto, farmacia, medico, alimentari…

Cosa organizzare due settimane prima del trasloco

  • Presentare una richiesta ufficiale nella tua azienda se hai bisogno di giorni di ferie per il trasloco (la legge stabilisce almeno 15 giorni prima).
  • Organizzare un servizio di assistenza durante il trasloco per i bambini o gli animali domestici, se necessario.
  • Localizzare e verificare dove parcherai il tuo veicolo.
  • Hai bisogno di un posto specifico per parcheggiare durante il trasloco?
  • Conserva le cose in uno spazio di stoccaggio se necessario.

Cosa organizzare una settimana prima del trasloco

  • Imballare tutto ciò di cui non hai bisogno durante quella settimana.
  • Smontare i mobili e imballarli.
  • Scrivere sia sulla parte superiore che sul lato cosa c’è in ogni scatola e a quale stanza della nuova casa corrispondono. Puoi anche usare codici a colori per identificare rapidamente ogni insieme di scatole.
  • Conserva tutti i documenti importanti in una cartella e gli oggetti di maggior valore in scatole speciali.
  • Controlla che l’elettricità, l’acqua e il gas della tua nuova casa siano già collegati e che il nuovo contratto sia confermato.
  • Se possibile e necessario: effettua una pulizia della nuova casa e posiziona tappeti e tende.
  • Noleggia o acquista un carrello per trasportare le scatole.

Cosa organizzare un giorno prima del trasloco

  • Imballa le ultime cose in una stessa scatola e segnala bene per usarla non appena ne avrai bisogno: spazzolini da denti, astuccio per lenti a contatto, pigiami, sapone e asciugamani, una piccola lampada, caricatore del telefono o del computer, farmaci…
  • Compra o prepara cibi e bevande che ti serviranno durante il trasloco.
  • Scollegare e pulire il congelatore e il frigorifero.
  • Scollegare la lavastoviglie, la lavatrice e lasciare uscire l’acqua.
  • Pulire tutte le stanze o aree possibili.
  • Pianificare il giorno del trasloco in modo che tutti sappiano cosa fare e in quale ordine.
  • Se necessario, portare i bambini e/o gli animali domestici dove verranno curati durante il trasloco.
  • Carica il tuo cellulare in modo da poterti comunicare durante il giorno del trasloco.
  • E riposa, domani è il giorno del trasloco!

Organizzazione nel giorno del trasloco

  • Informa gli aiutanti sulle attività da svolgere: indica in quale ordine gli articoli devono essere caricati, chi deve andare alla nuova casa, chi deve rimanere nella vecchia, ecc.
  • Distribuire le chiavi delle case e far sì che tutti abbiano i numeri di telefono per poter comunicare fluentemente durante il trasloco.
  • Caricare il furgone del trasloco e portare le cose nella nuova casa.
  • Registrare le letture dei contatori della vecchia e della nuova casa.
  • Pulire le ultime stanze della vecchia casa, controllando tutto con cura.
  • Controllare che non abbiamo dimenticato nulla nella vecchia casa e che tutto sia in ordine.
  • Spegnere le luci, chiudere i rubinetti, chiudere le finestre e bloccare le porte.

Cosa organizzare dopo il giorno del trasloco

  • Se c’è un cambio di comune, richiedi nei giorni successivi la residenza nel nuovo comune.
  • Se non c’è un cambio di comune, richiedi nei giorni successivi il cambio di indirizzo nel registro.
  • Saluta e presentati ai nuovi vicini.
  • Informarsi sulle regole della comunità dei vicini.
  • Organizza la nuova casa e controlla le forniture e il riscaldamento.
  • Verifica se la posta arriva ancora alla vecchia casa e informa quelle aziende del nuovo indirizzo.
  • Restituisci il furgone, lo spazio di stoccaggio e/o le scatole di trasloco a noleggio.
  • Respira e goditi… Sei nella tua nuova casa!

Scarica la checklist del trasloco

È inevitabile sentirsi un po’ stressati quando ci apprestiamo a fare un trasloco. Non esitare a chiedere l’aiuto di una ditta di traslochi se necessario, cambiare casa non è qualcosa che si fa tutti i giorni!

Se vuoi scaricare la Checklist del Trasloco, clicca sul pulsante blu “scarica”, e la riceverai nella tua e-mail in pochi minuti.

Pronto per cambiare casa? Ricorda di stampare le liste per poterle consultare facilmente, segna le attività e aggiungi o elimina ciò che desideri. E non esitare a lasciarci un commento se hai qualche domanda o consiglio che vuoi condividere!

Comments (0)