Blog sul trasloco

Un blog sul trasloco e sull'ispirazione per la casa

Scopri quanto costerebbe il tuo trasloco
6-13-2023 - By Andriy

Trasferirsi a Milano: tutto ciò che devi sapere

Se stai pianificando un trasferimento a Milano, Congratulazioni! Ti appresti a scoprire una delle città più affascinanti d’Italia. Sicuramente avrai un sacco di domande: Quanto costa trasferirsi a Milano? È facile trovare lavoro? Come si vive lì e quali sono i passaggi per un trasferimento senza intoppi? In questo post ti raccontiamo tutto ciò e molto altro ancora, così potrai organizzare il tuo trasferimento a Milano nel miglior modo possibile.

La storica capitale della Lombardia ha molto da offrire. Considerata una delle principali città d’Italia, Milano è tanto famosa per la moda e il design, quanto per l’arte, l’intrattenimento, la bellissima architettura e centinaia di opportunità sia accademiche che lavorative. Vediamo passo passo come trasferirsi a Milano.

Clicca qui sotto e scopri in pochi minuti quanto costerà il tuo trasloco a Milano.

Dopo un paio di domande, ti offriremo i migliori servizi ai migliori prezzi!

Passaggi per trasferirsi a Milano senza complicazioni:

In un trasloco possono sempre sorgere imprevisti ed è normale sentirsi un po’ stressati, quindi è importante pianificare tutto quanto possibile in anticipo. Per trasferirsi a Milano e fare in modo che tutto vada alla perfezione, la prima cosa da fare è trovare un alloggio, scegliere l’azienda di traslochi e preparare la documentazione necessaria.

1. Trovare alloggio a Milano prima del trasloco.

Non è la stessa cosa trasferirsi a Milano da soli o in compagnia, cercare alloggio in centro o in periferia, e decidere tra affittare o comprare il proprio appartamento. Ti forniamo informazioni affinché tu possa decidere quale tipo di alloggio desideri per il tuo trasferimento a Milano.

Quanto costa affittare un appartamento a Milano?

Il prezzo dell’affitto di un appartamento a Milano può variare notevolmente a seconda del quartiere in cui decidi di vivere. Per darti un’idea, il prezzo medio al metro quadrato nella provincia di Milano nel 2023 è di 17,3€, ma varia a seconda che tu scelga di vivere in un quartiere centrale, non centrale, periferia o nei dintorni. Puoi consultare i prezzi aggiornati mese per mese su Immobiliare.

Trasferirsi a Milano in un quartiere non centrale ma comunque ben posizionato e arredato, avrebbe i seguenti costi:

Area (m2)Prezzo medio (€ / mese)
0 – 38 500 – 800 €
38 – 60 800 – 1000 €
60 – 90 1000 – 1300 €

L’intervallo di prezzi varierà a seconda del quartiere in cui scegli di vivere. L’affitto di una casa nella zona di Navigli può raggiungere la somma approssimativa di 800€, in contrapposizione ai 1200€ di affitto medio che si paga se si desidera vivere in Brera.

Oltre all’affitto, è anche consuetudine consegnare un deposito cauzionale corrispondente ad uno e tre mesi di affitto. A questo si aggiungono la commissione dell’agenzia immobiliare (normalmente una mensilità) e il costo delle utenze base: elettricità, acqua, gas e internet (circa 120-200€ in più al mese).

Quanto costa comprare un appartamento a Milano?

Se invece stai pensando di comprare un appartamento e trasferirti a Milano godendo della casa dei tuoi sogni, l’investimento è maggiore. Il prezzo degli immobili in Italia in generale è in aumento, e nella regione della Lombardia è aumentato dell’1,6% rispetto all’anno precedente. Attualmente nel 2023 il prezzo medio è di 4.570€/m2, tuttavia, nei quartieri centrali di Milano il m2 può superare i 6.000 e anche 7.000 €. Puoi consultare le informazioni aggiornate mese per mese sul portale di Immobiliare.

Prezzi medi per cui puoi comprare una casa a Milano:

Area (m2)Prezzo medio casa
0 – 38 200.000 – 300.000 €
38 – 60 300.000 – 450.000 €
60 – 90 450.000 – 800.000 €

Sul sito Immobiliare troverai offerte di affitto, vendita e anche appartamenti da condividere. È il più grande portale italiano e puoi effettuare la ricerca applicando filtri molto utili in base alla localizzazione, caratteristiche, ecc.

Su Trovit, oltre alle case, puoi trovare auto, vari prodotti e anche offerte di lavoro (di cui parleremo più avanti).

2. Trovare una compagnia di traslochi a Milano

Assumere una compagnia di traslochi ti aiuterà a risolvere con facilità tutte le pratiche, i dettagli e i possibili inconvenienti che potrebbero sorgere durante il tuo trasloco a Milano. Inoltre, assumendo un servizio di traslochi, risparmierai molto tempo che potrai investire nella tua nuova casa. Il processo sarà molto più agile e sarà gestito da professionisti esperti che hanno le conoscenze e gli strumenti necessari per farlo.

Alcuni dei vantaggi che puoi ottenere assumendo una compagnia di traslochi sono i seguenti:

  • Risparmio di tempo: si occupano del trasporto di tutte le tue cose.
  • Puoi assumere servizi di deposito e imballaggio.
  • È molto utile per gli articoli speciali e pesanti.
  • Possono occuparsi di trasportare/portare su i tuoi beni alla casa, il che è molto consigliabile se l’appartamento è alto e non ha ascensore.
  • Sicurezza: offrono garanzie contro perdite o danni.
  • Strumenti e personale qualificato: sono specialisti, faranno un lavoro rapido ed efficace.
  • Si occupano della gestione del Permesso di Occupazione del Suolo Pubblico.
  • Si occupano di eventuali imprevisti durante il trasloco.

Per tutti questi motivi, consigliamo di investire in una compagnia di traslochi di fiducia e godersi il trasloco a Milano senza inconvenienti. Troverai una grande offerta di aziende e compagnie specializzate in traslochi che offrono un servizio di qualità.

Adesso puoi calcolare quanto costerà il tuo trasloco a Milano.

L’elenco dei prezzi apparirà dopo aver risposto a un paio di domande sulle tue esigenze.

3. Burocrazia e documentazione per trasferirsi a Milano

Perché tutto vada bene nel tuo trasloco a Milano, avrai bisogno di svolgere una serie di pratiche burocratiche e ottenere i documenti pertinenti per poter risiedere nella città.

  • Residenza: puoi richiederla al comune o online e serve per dimostrare che stai risiedendo in città.
  • Cambio dell’indirizzo sulla carta d’identità: una procedura gratuita ed essenziale, una volta che hai ottenuto la residenza. Se hai in programma di viaggiare, fallo anche con il passaporto.
  • Patente di guida: sarebbe opportuno cambiare l’indirizzo di notifica alla tua nuova sede della Motorizzazione Civile.
  • Sicurezza sociale: devi andare all’ufficio della Sicurezza Sociale più vicino per essere assegnato al centro di salute e all’ospedale più vicini al tuo nuovo quartiere di Milano. Puoi anche fare la procedura online. In Lombardia esiste il servizio di SALUTE LOMBARDIA, che è pubblico e gratuito, e avrai solo bisogno del codice fiscale e della residenza per avere questo assistenza gratuita.

Se sei straniero, potrebbe essere necessario che tu presenti anche una lettera di impegno o una proposta di lavoro per iniziare la procedura.

  • Agenzia delle Entrate: una procedura online che è necessario fare se cambi regione, in modo che tutte le notifiche ti arrivino all’indirizzo corretto e tu sia in regola con i tuoi obblighi fiscali.
  • Ente bancario: trova l’ufficio della tua banca più vicino al tuo luogo di residenza a Milano e informali del cambio di indirizzo. La gestione è gratuita e ti faciliterà qualsiasi procedura che potrebbe essere necessaria in futuro. Se sei straniero e non hai ancora il codice fiscale, esiste la possibilità di aprirla solo con il passaporto.
  • Servizi: se affitti un appartamento potrebbe essere necessario mettere i servizi a tuo nome, a seconda del proprietario. È una gestione di cui lui dovrebbe occuparsi. Se compri un appartamento, dovrai attivare i servizi di elettricità, acqua, gas, internet.
  • Indirizzo postale: assicurati di cambiare l’indirizzo postale di tutte le tue sottoscrizioni a riviste, o aziende che ti inviano posta.
  • Se sei straniero: Codice Fiscale. Potrai avere accesso a questo documento di identità se sei residente dell’Unione Europea, per convivenza, matrimonio, visto di lavoro o di studio.

Oltre a tutte queste procedure, ti conviene imparare e conoscere i migliori trucchi su come organizzare un trasloco. Ti sarà molto utile e potrai anche scaricare la checklist del trasloco per avere tutto sotto controllo.

Nella foto è rappresentata la piazza del Duomo dal punto di vista di una persona che sogna di trasferirsi e stabilirsi a Milano. Questa immagine riflette l'attrattiva e il fascino di Milano, nonché il desiderio di esplorare questa città e godere della sua cultura e architettura.
Diritto d’autore: Daryan Shamkhali/Unsplash.com

Quali sono i costi di un trasloco a Milano?

Il costo del trasloco a Milano dipende da vari fattori. Da dove ti stai trasferendo è la cosa più importante, poiché la distanza percorsa implica più tempo e più benzina per il furgone di trasporto.

In questa tabella puoi vedere alcuni prezzi approssimativi in base alla distanza del trasloco da Roma:

Distanza KMPrezzo trasloco €
Roma – Milano: 570 Km
Napoli – Milano: 770
800 – 1400 €
Bologna – Milano: 220 Km
Torino – Milano: 140 Km
500 – 1000 €
Palermo – Milano: 1520 Km
Cagliari – Milano: 1150 Km
1000 – 2000 €

Oltre alla distanza e al prezzo della benzina, devi tenere in considerazione i pezzi che desideri trasportare, il loro peso, volume, e se avrai bisogno di aiuto per trasportarli nel tuo nuovo alloggio a Milano. Se hai la patente di guida e non molte cose, puoi imballarle tu stesso, affittare un’auto/furgone e portarle tu stesso, o con l’aiuto di buoni amici, nella tua nuova casa.

Tuttavia, se il trasloco è considerevole, ricorda che possono sempre succedere imprevisti, e i professionisti delle aziende di trasloco hanno gli strumenti e l’esperienza necessari per semplificare il processo del tuo trasloco a Milano nel modo migliore possibile.

Se hai bisogno di trasportare articoli grandi e pesanti, non hai un’auto, i tuoi beni sono numerosi, o l’appartamento a Milano è alto e senza ascensore, devi essere consapevole di tutto il tempo e lo sforzo che ti serviranno. Affidarti a una ditta di traslochi che faccia il lavoro per te, ha molti benefici per te e per la tua famiglia. Poiché ti darà tranquillità, sicurezza e ti risparmierà un tempo di preoccupazione grazie alla gestione agile ed efficiente di queste aziende.

Vuoi sapere quanto costerà il tuo trasloco a Milano? Clicca qui sotto.

Dopo un paio di domande ti offriremo i servizi ai migliori prezzi!

È possibile trasferirsi a Milano senza lavoro?

Milano è una delle città italiane con il maggior numero di offerte di lavoro e possibilità di assunzione, ma è necessario conoscere certe competenze necessarie per favorire l’assunzione nella città meneghina.

Trovare lavoro a Milano dipenderà in gran parte dalla tua esperienza, titolo di studio, competenze e padronanza di lingue come l’inglese o francese. Quindi mettiti al lavoro, perché le opportunità ci sono!

Puoi visitare molti portali online per la ricerca del lavoro, come InfoJobs Italia, dove potrai trovare molte offerte in vari campi e settori. Tuttavia, i settori che richiedono più lavoratori a Milano sono l’ospitalità, l’assistenza diretta al pubblico e l’assistenza al cliente. Pertanto, è di vitale importanza conoscere le lingue se vuoi iniziare a lavorare a Milano il prima possibile, dato che la città è una delle più turistiche e cosmopolite d’Italia.

Il salario minimo a Milano si aggira intorno ai 1000-1100€, con un salario medio di 1500€. Tutto questo dipenderà dal tipo di lavoro, il numero di ore, le commissioni, ecc. Nel caso tu fossi un tirocinante, il tuo stipendio – come le tue ore lavorate – sarà ridotto a circa 500 – 600€.

Come è la vita a Milano?

Effettuare un trasloco a Milano può essere una delle migliori esperienze della tua vita. La vita nella città meneghina ha tutto. Può essere appassionante e piena di luoghi emblematici e di intrattenimento. D’altra parte, puoi trovare una Milano più tranquilla e sicura per te e la tua famiglia.

Migliori quartieri per trasferirsi a Milano

Trasferirsi a Milano può portare molti benefici personali e professionali grazie alle molteplici offerte di lavoro che puoi trovare, ai numerosi luoghi di interesse da visitare, alle interessanti proposte culturali e agli spettacoli. Inoltre, è notevole anche la sicurezza e il comfort di vivere in una grande città dove puoi trovare praticamente di tutto.

Anche se vivere nel centro di Milano può sembrare molto attraente, abbiamo già visto che gli affitti e l’acquisto di una casa possono essere abbastanza costosi. Per questo motivo, come alternativa, potresti trasferirti nelle città e nei paesi attorno a Milano. In queste zone, i prezzi delle case sono più bassi e dispongono di un buon collegamento di trasporto pubblico con la città.

I prezzi degli affitti a Milano dipendono da molti fattori, come il quartiere in cui vuoi vivere, se vuoi vivere da solo o affittare una stanza, o d’altra parte se vuoi trasferirti con la tua famiglia. L’affitto di una stanza può costarti circa 300-450€ mentre se vuoi vivere da solo o con la tua famiglia l’affitto potrebbe costarti tra 800-1200€ a seconda del quartiere.

Quartieri come Brera, Porta Venezia, Porta Romana, Navigli o Città Studi sono i quartieri più centrali e attraenti per vivere. Sono sicuri, dinamici e avrai accesso a tutti i servizi pubblici e privati senza bisogno di usare il trasporto pubblico o il tuo veicolo personale. Ma questi benefici non arrivano da soli, dato che il prezzo degli affitti in queste zone tende ad essere piuttosto alto, spesso inaccessibile.

D’altra parte, quartieri come Porta Ticinese, Isola, San Siro o Lambrate tendono ad essere zone più economiche per vivere. Ma essendo zone più periferiche, la sicurezza e la tranquillità sono un po’ più in discussione in queste aree della città. Tuttavia, in genere godono anche di un fascino speciale e di molti negozi locali, così come grandi superfici.

Considera anche le tue circostanze: se hai bambini, cerca case vicino a scuole, parchi, centri di salute. Se hai un’auto, non avrai bisogno che la casa sia vicina alle stazioni di trasporto pubblico, ma se non ne hai, questo sarà molto importante.

Trasporto a Milano

Un’altra cosa da tenere in considerazione quando ci si trasferisce a Milano è il modo in cui decidi di spostarti in città, sia che si tratti di andare al lavoro o di esplorare ogni angolo caratteristico della città meneghina.

Ecco i mezzi di trasporto più frequenti a Milano:

Trasporto pubblico

Milano dispone di una vasta rete di trasporto pubblico che ti permette di spostarti da un capo all’altro della città senza spendere troppo. Ridurre al minimo l’uso del trasporto personale – se ne possiedi uno – ti farà risparmiare su benzina e ti eviterà problemi e stress di traffico.

Puoi combinare diversi mezzi di trasporto pubblico e utilizzare lo stesso biglietto di trasporto per la metropolitana e l’autobus, in entrambi i mezzi di trasporto potrai spostarti in qualsiasi punto della città. Il tram e le linee ferroviarie suburbane sono anche mezzi semplici e sostenibili molto comuni a Milano dove potrai scegliere tra varie tariffe e modalità. Il prezzo di un biglietto singolo è di circa 2,00€, il carnet di 10 viaggi costa circa 18€ e l’abbonamento mensile è disponibile a partire da 35€.

Il servizio di taxi a Milano è un altro mezzo di trasporto che puoi scegliere se desideri spostarti nell’area metropolitana. Con più di 300 fermate, puoi muoverti facilmente in taxi, facilmente riconoscibili per i loro colori bianco e celeste.

Milano in auto

Se desideri spostarti per Milano con la tua auto, è consigliabile avere una tua area di parcheggio o garage. Trovare un parcheggio, soprattutto nelle zone centrali, può essere molto difficile. Inoltre, soprattutto all’inizio, è consigliabile utilizzare un GPS per orientarsi in città, dato che il traffico può essere piuttosto frenetico.

Ricorda di richiedere il permesso di residente – la prova che risiedi in un certo quartiere di Milano – e di tenerlo in auto. In questo modo potrai parcheggiare gratuitamente nella zona di residenza senza limiti di tempo. Non dimenticare che questo documento deve essere aggiornato, in quanto ha una validità di un giorno, una settimana o tre mesi. Nella zona a pagamento, il parcheggio può essere piuttosto costoso, quindi si consiglia di andare in centro con i mezzi pubblici.

Bici / Moto / A piedi

Gli spostamenti in bicicletta stanno diventando sempre più comuni a Milano, una città che vanta una vasta rete di piste ciclabili in perfette condizioni. Oltre a una serie di servizi per promuovere l’uso della bicicletta, come il noleggio.

Il noleggio di moto elettriche è anche abbastanza comune a Milano, in quanto oltre alla bassa emissione di CO2 e al basso inquinamento acustico, la mobilità e il parcheggio sono molto più semplici rispetto all’auto.

Se vuoi spostarti a piedi, sappi che Milano è una città molto grande e, sebbene tu possa passeggiare per tutto il centro senza bisogno di utilizzare alcun mezzo di trasporto, per spostarti in zone più lontane avrai bisogno di un mezzo di trasporto.

Goditi il tempo libero quando ti trasferisci a Milano

Senza dubbio, Milano è una delle città con un maggiore attrattiva turistica in Italia e anche in Europa. Che tu voglia goderti l’architettura e la cultura della città, puoi visitare il patrimonio architettonico di Milano in tutta la città, come il Duomo, così come una vasta gamma di musei come il Museo del Novecento o il Museo Poldi Pezzoli.

Oltre all’offerta culturale, il tuo trasferimento a Milano ti dà anche l’opportunità di godere di una grande vita notturna, con molti pub e discoteche dove potrai trovare numerosi luoghi con diversi stili.

La gastronomia è anche uno dei punti forti del trasferirsi a Milano, dove potrai trovare sia ristoranti di lusso, dove potrai degustare le ultime tendenze gastronomiche mondiali, sia migliaia di luoghi di fast food e i ristoranti più emblematici e familiari della città.

Quanto costa vivere a Milano?

La vita a Milano può essere piuttosto costosa se consideriamo i prezzi delle case e dei trasporti, ma questo prezzo può variare notevolmente a seconda del tipo di vita che vuoi condurre a Milano.

  • Cibo: Milano vanta molte catene di supermercati dove potrai confrontare i prezzi, senza dimenticare i negozi locali e i mercati dove troverai prodotti di qualità a prezzi incredibili. Il costo medio mensile potrebbe essere di circa 200€.
  • La vasta offerta di bar e ristoranti a Milano ti permette di scegliere tra ristoranti gourmet per i palati più raffinati e i cuochi più prestigiosi del mondo, così come bar e ristoranti più comuni dove potrai goderti una birra per 2€, delle patatine e altri piatti tipici della città per meno di 15€.
  • Milano è una città che attira non solo centinaia di migliaia di turisti, ma anche migliaia di talenti, sia talenti già affermati che emergenti, dalla musica classica all’elettronica. A Milano troverai un biglietto per il tuo artista preferito, per quanto sconosciuto possa essere. Con 8€ puoi andare al cinema, e con 12-15€ a musei e concerti.
  • Se sei una persona fitness, a Milano puoi trovare ogni tipo di palestra: crossfit, con piscina, così come lezioni specifiche e di tutti i tipi di danza. Ci sono anche opzioni gratuite in città, dato che esistono molti parchi pubblici con macchine per l’allenamento. Iscriversi a una palestra potrebbe costarti tra i 30-60€.
  • Il costo mensile della scuola per i bambini sarà praticamente gratuito se scegli una scuola pubblica, a partire da 500€ se è paritaria e fino a 2.000€ se l’istituto è privato.

A seconda dello stile di vita che desideri condurre, che tu sia uno studente, che tu abbia un partner o una famiglia, la vita a Milano può risultare più o meno costosa. Dipende dallo stile di vita, dal tuo potere d’acquisto, se vivi da solo o hai un partner, così come dal tuo stipendio mensile. In media, una persona che vive a Milano spenderà circa 900-2.000€ al mese.

Trasferirsi da Roma a Milano

Per il tuo trasferimento da Roma a Milano dovresti prendere in considerazione diverse questioni.

La distanza tra Roma e Milano è di circa 600-700 chilometri, a seconda della strada. Se intendi viaggiare con il tuo veicolo, considera il prezzo del carburante, i pedaggi -circa 40€- e il tempo di viaggio di circa 6 ore. Questo include anche l’affitto di un furgone, il caricamento e lo scaricamento dei pacchi, e tutto quello che abbiamo visto finora.

Se decidi di assumere un’azienda di traslochi, hai il vantaggio che il prezzo del carburante è fisso ed è sempre più economico. Inoltre, non dovrai preoccuparti di fare tutto il tragitto da solo, di trasportare le cose… Se il trasloco è di medie o grandi dimensioni, vale la pena assumere professionisti.

Ci sono molti fattori che influenzano il prezzo di un trasloco. Possiamo dire che il costo medio di un trasloco da Roma a Milano è di 600-1700€.

Trasferirsi a Milano: da solo o con un’azienda di traslochi?

Come avrai notato in questo articolo, un trasloco non è un’impresa da poco. Se si tratta solo di poche scatole piccole e poco pesanti e disponi di un’auto, vai avanti! Ma in altri casi, con più pacchi o specifiche, trasferirsi a Milano può essere una fonte di stress se non ti organizzi bene o se non hai a disposizione i mezzi adeguati.

Per questo, il nostro consiglio è di risparmiare tempo e complicazioni. Se te lo puoi permettere, sarebbe meglio assumere un’azienda di traslochi per il tuo trasloco a Milano. Lo abbiamo già detto prima e non vogliamo essere ripetitivi, ma dopo non dire che non ti avevamo avvertito! 🙂 Ovviamente, la decisione spetta a te, noi forniamo tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Sei pronto per intraprendere la grande avventura del trasferimento a Milano?

Comments (0)