Blog sul trasloco

Un blog sul trasloco e sull'ispirazione per la casa

Scopri quanto costerebbe il tuo trasloco
6-30-2023 - By Andriy

Consegnare la tua casa pulita: cosa significa?

La proprietà deve essere consegnata nelle condizioni originali e pulita” – In genere, è possibile trovare una frase simile nel tuo contratto di locazione. Ma cosa significa esattamente consegnare una casa pulita? Su questo, le opinioni spesso differiscono. Gli inquilini tendono ad essere piuttosto rilassati riguardo al termine e preferiscono pulire la casa “alla buona”. D’altro canto, i proprietari (o i compratori) possono avere aspettative molto alte e approvano la casa solo se è completamente immacolata.

Per evitare fraintendimenti nella consegna della tua casa, in questo articolo abbiamo elencato cosa comporta la consegna di una casa pulita.

Nell'immagine si vede una scopa, che simboleggia lo strumento per mantenere la pulizia nella tua nuova casa. Questa immagine trasmette cura e attenzione ai dettagli durante le pulizie e il mantenimento dell'ordine. La scopa viene utilizzata per raccogliere polvere, sporcizia e rifiuti, contribuendo a mantenere l'ambiente pulito e ordinato. È uno strumento indispensabile per garantire comfort e igiene nella tua nuova abitazione.
Diritto d’autore: Tookapic.com

Consegnare la casa pulita: la definizione di pulizia

Non esiste una definizione generale del termine ‘pulizia’. Tuttavia, dopo aver consultato un certo numero di associazioni di costruttori di abitazioni, siamo stati in grado di compilare la seguente lista. Almeno quanto segue rientra nella definizione di ‘pulizia’:

  • I mobili e gli oggetti personali devono essere rimossi dall’abitazione.
  • Cucina e servizi igienici devono essere liberi da sporco, grasso e calcare.
  • L’elettrodomestico da incasso deve essere pulito e privo di grasso.
  • Adesivi e residui di colla su porte e armadi a muro devono essere rimossi.
  • I sifoni di doccia, lavandini e wc devono essere puliti.
  • Eventuali bidoni della spazzatura devono essere vuoti e puliti.
  • I condotti di ventilazione devono essere privi di polvere.
  • Eventuali spazi sotterranei, balconi o camini devono essere spazzati. Rimuovere anche eventuali ragnatele.
  • Tutti i pavimenti devono essere spazzati e privi di macchie.
  • I telai delle finestre e i davanzali devono essere privi di polvere e grasso.

Pulizia della tua casa da solo

Se stai lasciando una casa in affitto, di solito è stabilito nel contratto di locazione che la casa deve essere consegnata pulita. Se stai lasciando una casa acquistata, non c’è nulla stabilito in un contratto, ma è considerato corretto consegnare la casa in ordine ai nuovi proprietari. In entrambi i casi, è meglio consegnare la casa come ti piacerebbe trovarla se fossi tu il nuovo inquilino.

Detto questo, ora è importante come affrontare la pulizia! Prima di tutto, assicurati di avere a disposizione tutto il necessario per la pulizia.

Per la pulizia, puoi utilizzare la nostra checklist per la pulizia finale. Qui troverai un elenco dettagliato di tutte le attività di pulizia necessarie per consegnare la casa in modo pulito e ordinato.

Consegnare la casa pulita con l’aiuto di un’impresa di pulizie

Se non hai voglia di prendere in mano la scopa (e il mocio, i panni e la spugna), ci sono numerose imprese di pulizie che saranno felici di occuparsi del lavoro al posto tuo. Per una pulizia una tantum, di solito paghi tra 15 e 20 euro all’ora. A seconda della dimensione della tua casa, dovresti prevedere tra 4 e 6 ore di pulizia.

Comments (0)